Blog: http://Cybernews.ilcannocchiale.it

Per Chi Vivi?

Una notte, girando per le deserte strade di Ferrara, mi sono imbattuto in questa domanda.
Graffittata sul davanti di un cassonetto campeggiava a lettere cubitali "Per chi vivi?".

Segnali del nostro fruturo dritti dall'immondizia?

In fondo, capire per chi vivi, ti aiuta a capire chi sei, cosa vuoi e cosa dovresti fare...

Io so per chi vivo: vivo per me stesso, per migliorarmi.
Vivo per le persone che amo e con le quali voglio vivere a lungo e bene.
Vivo per ciò che mi piace fare, dal basket al rock n'roll, dalla meditazione alla cura delle piante.
Lo so perchè sono cosciente di chi sono e di quali sono le mie possibilità.

Ma ho capito che devo vivere anche per tutte le persone che non possono farlo.

Vivo nell'amore di un Mondo imperfetto.
Vivo nella rabbia delle ingiustizie.

E so che le cose vanno cambiate (prima che loro cambino ciò di buono che c'è in te) con pazienza e fatica.

Non sono perfetto e non sempre faccio le cose nel modo giusto ma ho capito che, alla fin fine, siamo tutti parte di un mondo che cambia continuamente per rimanere fedele a se stesso.
Basta prendere un respiro e cercare di fare le cose con amore. Che non significa diventare hippies spiantati ma semplicemente imparare da ciò che ci circonda come superare l'ansia, la paura e placare certi difetti che fanno parte della nostra comune natura umana.

Pubblicato il 29/1/2012 alle 17.45 nella rubrica diario.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web